Pazzo di te di Cat Grant (Anteprima)

Oggi vi presento un libro che esce domani per Triskell Edizioni: Pazzo di te, di Cat Grant, tradotto da Grazia di Salvo.







Trama:
Chase "Sexy" Aubrey suona la chitarra blues come nessuno ha mai fatto. A Brian Barclay, tastierista ventenne, è bastato assistere alle sue esibizioni nei nightclub di New York per rimanerne affascinato.
Brian, però, è fedele al suo ragazzo Kit… almeno finché lui non lo tradisce e non gli ruba tutte le canzoni che hanno scritto insieme. Senza un posto dove andare, Brian corre da suo padre, divorziato, che vive con il partner, Cameron, ma la tensione tra padre e figlio è evidente.
Brian ha bisogno di un amico e Chase è perfetto per il ruolo, così come per aiutarlo a scaldare le lenzuola. La passione tra i due è rovente, finché Brian non scopre il passato che Chase tiene nascosto e da cui scappa da anni. 
E quando il passato minaccia il presente, Brian non può fare a meno di chiedersi se l’amore della sua vita si sia preso gioco di lui.

Link acquisto: AmazonTriskell Rainbow

***




Questo romanzo mi è piaciuto davvero tanto. A parte la straordinaria coincidenza di avere padre e figlio entrambi gay (che può sembrare surreale), è un romanzo molto realistico, soprattutto tenendo in considerazione che stiamo parlando di un ragazzo molto giovane, che vive le situazioni con l'istinto piuttosto che con la testa.
È questo che porta Brian nei guai, infatti quando il suo ragazzo gli chiede di scrivere le loro canzoni su carta, non pensa minimamente che questo sia pronto a fregarlo e a tagliarlo fuori. Nella sua ingenuità, continua a sostenere il suo fidanzato quando già dalle prime pagine è palese che questi lo sta solo usando.
Per fortuna Brian se ne accorge abbastanza presto, anche se nel modo peggiore possibile. E la rissa che ne segue porterà a Brian anche problemi legali, oltre a quelli amorosi.
Per fortuna, nel panorama entra Chase, che già aveva adocchiato Brian, anche se all'inizio è un po' restio vista la differenza d'età tra i due. E anche qui, Brian agisce di pancia, fidandosi subito di Chase, nonostante non sappia quasi niente di lui e della sua vita. Il padre tenta di avvertirlo, non perché abbia qualcosa contro l'altro ragazzo, ma proprio per evitare che il figlio ripeta gli stessi errori commessi con il suo ex.
Se dovessi riassumere i temi principali di questo romanzo, direi che sono fondamentalmente due: la mancanza di fiducia e le seconde occasioni.
La mancanza di fiducia porta Brian ad essere ostile con il padre e il suo compagno, Cameron, che ha un passato di dubbia moralità da cui ormai è lontano. La medesima mancanza di fiducia impedisce a Chase di raccontare la sua vera storia a Brian, tergiversando e negando anche l'evidenza.
Eppure, nonostante questi comportamenti, i personaggi credono fermamente nelle seconde possibilità.
Cameron, che ha trovato l'amore nel padre di Brian, decide di concedere fiducia al ragazzo, assumendolo nel suo locale per aiutarlo a rimettersi in sesto. Gli concede una seconda opportunità proprio perché in primis lui stesso l'aveva ricevuta, quando il segreto sul suo passato era stato svelato e il padre di Brian - Trevor - l'aveva perdonato.
Complici Cameron e due altri ragazzi, anche Brian si troverà nella posizione di decidere se concedere o meno un'altra possibilità a Chase, dopo che i due si sono allontanati a causa del passato di quest'ultimo.
Questo romanzo, che contiene scene di sesso ben descritte, in realtà è un inno proprio alla seconda chance, al non fermarsi a giudicare, ma ad ascoltare gli altri e a perdonare.
Mi è molto piaciuto questo tema.
Brian stesso, che all'inizio del romanzo è un ragazzo sbandato e pieno di rabbia, pian piano trova il suo equilibrio e il suo posto nel mondo. Perde quello che credeva di volere - la band e Kit, il suo ex - ma trova molto altro. Trova un mondo completamente nuovo che gli offrirà molte più prospettive di quanto poteva immaginare, senza contare il riavvicinamento alla famiglia che lo renderà sicuramente più stabile.
La tenerezza che suscita questo ragazzo è molto forte, per cui consiglio veramente a tutti quest'opera.
Potrete acquistarla dal 5 luglio, e sicuramente non ve ne pentirete.


Commenti