The Hustler di Velia Rizzoli Benfenati (Anteprima)



Trama:

Può l’incontro casuale fra uno stilista affermato e un affascinante modello e rent-boy essere l’inizio di una storia d’amore? Sì, se lo stilista vede nel giovane il suo modello estetico e il modello trova nel suo pigmalione quella comprensione e quella cura che non ha mai avuto sino ad allora. Ma la vita pone i suoi paletti: il famoso Richard Fischer e l’ambitissimo hustler Matthew Steinbeck hanno delle zone d’ombra nelle loro complesse esistenze.
Matthew nasconde un segreto: un grande amore che lo spinge a prostituirsi e da cui non si separerà mai. E Richard un carattere spesso troppo debole per opporsi alle avversità.
Riuscirà lo stilista a conquistare il ragazzo e a liberarlo da quel giogo che sembra costringerlo a una vita infelice? Oppure troverà un nuovo amore con cui costruire un futuro più semplice insieme?
Matthew si lascerà conquistare o il suo grande amore verrà sempre e comunque prima di tutto? E perché una persona che ama così tanto un’altra la spinge alla prostituzione?


Link acquisto: The Hustler


***




Era da un po’ che non leggevo un romanzo così carino e dolce. Certo, di solito lo sono tutti quelli che recensisco positivamente, ma questo era dolce in maniera particolare.
Non so se sia stata la storia in sé, i personaggi o qualcos’altro, ma mi ha proprio toccato il cuore.
La trama è piuttosto semplice, come avrete letto. Forse non la più originale del mondo, ma comunque piacevole.
Quel che mi ha colpita era il modo in cui è stata raccontata e la fragilità dei due protagonisti.
Sono abituata a leggere romanzi di questo genere, dove il ragazzo che si prostituisce è quello che solitamente è pieno di problemi. L’altro spesso è visto come il cavaliere sul cavallo bianco, giunto a salvarlo da una vitaccia.
In questo romanzo, sono entrambi pieni di problemi. Se Matthew da un lato ha bisogno di questo lavoro per mantenersi, dall’altro pensa di non meritare niente di meglio. Si considera un bel faccino, ma niente di più. Nonostante la sicurezza che ostenta con i suoi clienti, è in realtà un’anima molto fragile, che si mortifica credendo di non meritare le cose belle che gli accadono.
All’altro angolo abbiamo Rick, che nella sua vita non ha mai dovuto lottare per qualcosa. Il suo dono naturale lo ha portato ad essere uno stilista affermato, ma non ha mai fatto particolari sacrifici. Madre natura gli ha dato tutto quello che gli serviva per diventarlo.
Per questo, quando inizia a provare qualcosa per Matthew, dà per scontato che l’altro non proverà mai per lui le stesse cose. All’inizio non vuole nemmeno provare a conquistarlo, convinto che l’altro esegua il suo lavoro e basta, con lui.
Entrambi, quindi, hanno dei grossi problemi da risolvere. Entrambi sono fragili, imperfetti, ma non per questo meno meravigliosi.
Le loro vicissitudini mi hanno tenuta incollata alle pagine finché non ho finito la lettura. È forse una cosa che dico spesso, ma quando un romanzo mi prende in questo modo non posso fare a meno di arrivare alla fine in un colpo solo, troppo curiosa per poter interrompere la lettura.



In romanzi come questi, dolci e teneri, lo stimolo a leggere è ancora più forte. Di solito prediligo altri generi, il romance non è tra i miei preferiti, ma questo romanzo è riuscito perfettamente nel suo intento di intenerirmi e farmi emozionare.
In questo periodo natalizio, mi ci voleva una bella storia dolce come questa, e la consiglio vivamente a tutti quanti, per entrare nel clima.
Per questo romanzo, direi che la votazione più giusta è un bel 4,5. Come dicevo, paga la trama un po’ scontata, ma aumenta il suo valore grazie ad una narrazione intensa e ai personaggi molto realistici. Persino Derek, personaggio un po’ macchietta, non ha per niente annoiato. Anzi, è stata una fonte di divertimento e anche un buon dispensatore di consigli verso il suo amico Rick, anche nei momenti più inaspettati.
Chiudo soddisfatta questa recensione sperando che questo romanzo vi piacerà quanto è piaciuto a me.
Buona lettura.


Commenti

  1. Beh... che posso dire? Grazie di cuore!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te :D Sono davvero contenta di aver potuto recensire questo libro

      Elimina

Posta un commento