Season premiere - GRIMM TERZA STAGIONE

Più che Grimm, sembra un film sugli zombie!



Grimm mi piace, e tanto.
Anche se non ho ancora capito dove vuole andare a parare! Si vede chiaramente che c’è un disegno sottostante, che a noi spettatori è ancora poco chiaro.
Sicuramene la macrostoria ci riserverà moltissime sorprese, o almeno è quello che spero.





Facciamo un passo indietro. Avevamo lasciato Nick sotto l’effetto della strana sostanza che rende gli uomini simili a Zombie, sotto il controllo di una strana creatura.
E’ stato caricato in una cassa da morto sotto l’ordine del fratello del capitano Renard e spedito a Vienna.
Ma le cose non vanno come sperato. Infatti, Nick è un Grimm e
reagisce diversamente rispetto agli altri uomini.
Infatti, non diventa uno schiavo come gli altri, ma aggredisce chi lo ha assoggettato e fugge, creando scompiglio e rischiando seriamente di uccidere qualcuno.
Per fortuna, Monroe, Juliette e Rosalee ideano un modo per spargere l’antidoto in minor tempo possibile a tutti coloro che erano stati attaccati e assoggettati dal Wesen. Visto il loro numero, iniettarlo avrebbe richiesto troppo tempo e non tutti sarebbero riusciti a salvarsi. Per fortuna, grazie a Monroe che per sbaglio rompe un contenitore di vetro, si accorgono che potrebbero far inalare alle vittime l’antidoto.
Nel frattempo, Adalind, forte del suo patto per la vendita del bambino che porta nel grembo, viene aiutata nel percorso per ritrovare ciò che ha perduto.
Non è più una Hexenbiest da quando Nick l’ha morsa, e tutto ciò che vuole è tornare come era una volta.

Devo dire che questa prima puntata non ha tolto molto alla situazione precedente, quella del season finale della seconda stagione.
Siamo ancora tesi per Nick, non sappiamo che cosa gli sta succedendo, non sappiamo se potrà e come potrà riprendersi.
Abbiamo qualche sviluppo per Adalind, ma comunque non ha recuperato ancora i poteri.
L’unica cosa degna di nota è che il capitano Renard ha praticamente ordinato l’omicidio del fratello Eric, proprio per il fatto che ha preso il Grimm, dicendo alla spia presso la famiglia reale che l’uomo si è spinto troppo oltre.
Ovviamente, ci saranno serie conseguenze riguardo questa cosa: se Eric dovesse morire, altri membri della famiglia reale potrebbero meditare vendetta, senza contare che ancora non sappiamo esattamente cosa voleva Eric da Nick, perché aveva architettato tutto
quel folle piano per prenderlo.
E cosa succederà se Adalind recupera i suoi poteri? Che ne sarà del bambino che porta in grembo?
La stagione di Grimm parte più che bene, mettendo tantissima carne al fuoco e creandoci decine di domande sul futuro dei protagonisti, messi a rischio su più fronti.
Riusciranno a venirne fuori anche questa volta?
E il capitano Renard? Ci si può fidare di lui, visto quanto sta aiutando ora Nick, oppure bisogna diffidare delle sue intenzioni?
E’ pur sempre un sangue reale, sebbene non puro. I suoi scopi potrebbero essere non esattamente nobili come vuole far sembrare.
Non ci resta che aspettare e vedere cosa accadrà!
Grimm è una serie tv in onda sul canale americano NBC, ed è trasmessa tutti i venerdì sera.
Non perdetevela!

Serelily

Commenti

  1. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina

Posta un commento