E a tutti, una buona notte di Kaje Harper - Lezioni di vita 1.5

Questa estate ho letto e recensito per la Triskell un libro che ho apprezzato tantissimo: Lezioni di vita; qui potete trovare la recensione in cui parlo di cosa ne penso. L’altro giorno sulla posta del blog, a sorpresa, è arrivata la mail per una nuova uscita legata a quel romanzo: non un secondo libro, ma un raccontino veramente dolce, che mi ha fatto sciogliere.


***





Trama:


In Lezioni di vita, il detective Mac e l’insegnante Tony hanno deciso che una relazione, anche se tenuta nascosta, vale la pena di essere vissuta, nonostante i rischi e le difficoltà.
Ora Tony deve andare a trovare la famiglia per le festività, per cui i due si ritrovano a essere separati.
Sulle spiagge della Florida, Tony riflette sulle gioie e sui problemi della loro vita insieme, mentre Mac, sotto la neve in Minnesota, deve occuparsi di un caso di omicidio che in qualche modo lo tocca da vicino.
E la sera, al telefono, cercano di ritrovarsi grazie alle parole.




***


Questa non sarà una recensione lunghissima, il raccontino stesso è molto breve, eppure così bello e intenso, mi ha messo addosso tanta malinconia e al tempo stesso tanta dolcezza.
Tony e Mac sono ancora all’inizio della loro storia, si stanno conoscendo, imparano a relazionarsi e allo stesso tempo il primo ha deciso, per il bene e il volere del suo compagno, di tenere la loro relazione nascosta a tutti. Questo segreto, i giorni di Natale e la lontananza momentanea li fa riflettere e noi ci ritroviamo a leggere una storia malinconica, introspettiva, dove sono i pensieri e i sentimenti a farla da padrone.
Dove i ricordi prendono il sopravvento in alcuni momenti, e il senso di colpa non abbandona Tony. Dall’altra parte c’è Mac, con la sua solitudine, i suoi segreti  e quell’uomo che gli ha stravolto la vita, a cui pensa costantemente e che pensa prima o poi si stancherà di lui, della segretezza e di vivere di nascosto la loro relazione.
La storia è molto breve, attimi e pensieri più che avvenimenti, il racconto ruota attorno ai sentimenti e ai dubbi; sembra un prequel di quello che avverrà nei libri a seguire.
L’ho trovato veramente un libro dolcissimo, la parte finale mi ha fatto sciogliere: bella, poetica e dolcissima.
L’autrice non ha smentito nemmeno in questo caso, riuscendo a scrivere una storia molto bella e, anche se talmente breve, completa di tutto. Persino le indagini di Mac, il suo cercare di scoprire come è morto un anziano solitario, alla fine lo fanno riflettere sulla sua vita, le sue decisioni e quale sarà il futuro suo e di Tony.

Consiglio la lettura di questo racconto, per tornare a leggere dei due protagonisti, ma anche perché è dolcissimo. Una novella che fa spuntare un sorriso alla fine della sua lettura.






Commenti